Archivi giornalieri: Marzo 11, 2019


Quaresima 2019   Aggiornato recentemente!

La Diocesi di Roma è in cammino verso il Giubileo dell’anno 2025 e ha scelto il libro dell’Esodo come paradigma.

Diceva il Cardinale Vicario Angelo De Donatis all’inizio dell’anno pastorale:

“Dove sei? È una domanda precisa, personalissima, che interpella e chiede di prendere posizione. E noi ci mettiamo in cammino, come in un nuovo Esodo, senza rigide tabelle di marcia, ma con autenticità e con la consapevolezza del percorso che ci attende. Papa Francesco ci ha indicato l’orizzonte di una settimana di anni, fino al Giubileo del 2025. Ci chiediamo: sette anni sono tanti, troppi? O forse si riveleranno troppo pochi? È difficile dirlo all’inizio… Sono comunque un tempo propizio per arrendersi alla voce del Signore e lasciarsi convertire da Lui. Il libro dell’Esodo ci farà da paradigma, ha detto il Papa. Che significa? Egli ci ha spiegato: come nell’Esodo “Dio si è scelto e ha educato un popolo con il quale unirsi”, per farlo diventare lo strumento della sua presenza e della sua azione nel mondo, così anche oggi “la Parola di Dio, l’opera del Signore, cerca qualcuno con cui coniugarsi, unirsi: la nostra vita. Con questa gente che siamo noi oggi, Egli agirà con la stessa potenza con la quale agì liberando il suo popolo e donandogli una nuova terra”. Non si tratta quindi solo di meditare i brani dell’Esodo, ma di riviverli. Il Signore che agì allora nella storia di Israele, che ha portato a compimento nella Pasqua di Gesù la sua opera, agisce ancora oggi nella Chiesa e nel mondo: basta che trovi qualcuno, noi, disposti a lasciarci liberare e salvare per collaborare con Lui” (Incontro del cardinale vicario Angelo De Donatis con il clero, 17 settembre 2018 – basilica di San Giovanni in Laterano).